PROGETTO CAPO NORD – 2020


Chi ha già visitato Capo Nord (71° 10′ 21″) , forse avrà notato – nebbie permettendo – ad ovest, un altro piccolo promontorio, più a nord di circa 1.400 metri e che quindi lo sperone roccioso denominato Nordkapp è solo convenzionalmente il nord Europa, probabilmente per consentire un agevole transito stradale e la sosta ai veicoli dei turisti.

Personalmente mi sono recato varie volte in Scandinavia e in due occasioni ho raggiunto Capo Nord, ma solo nella seconda ho potuto vedere il panorama senza la nebbia e le nuvole presenti in precedenza, così mi sono reso conto che più ad ovest c’era Knivskjelloden, il promontorio che si trova alla latitudine nord di 71° 11′ 08″.

Va detto che essendo entrambi i due punti su di un’isola, anche se collegata al continente da un tunnel, il “punto geografico” più a nord dell’Europa continentale, raggiungibile “agevolmente” è in effetti il Capo Nordkinn, o Kinnarodden, nella penisola di Nordkynn, che si trova a 71° 08′ 01″ di latitudine nord e 27° 40′ 09″ di longitudine est, a circa 70 km ad est di Capo Nord. In Siberia

Se a qualcuno può interessare, questi sono i confini “estremi” Europei:

  • NORD: Krasnoyarsk Krai, Russia, a tutti gli effetti è il vero punto continentale più a nord, in Siberia anche se il Capo Fligely, Isola di Rudolf, Terra di Francesco Giuseppe, Russia (81° 48′ 24″ N) è erroneamente considerato il punto più a nord.
  • SUD: La Restinga, Isla del Hierro, Isole Canarie, Spagna (27° 64′ 94″ N)
  • OVEST: Bjargtangar, Islanda (24° 32′ 03″ W)
  • EST: Capo Flissingskij (poco distante da Capo Želanija), Isola Severnyj, Novaja Zemlja, Russia (69° 05′ 31″ E)

Dopo tanti anni, anche per colmare le mie lacune geografiche in materia ho la giustificazione, o forse la scusa ;O) , per intraprendere un nuovo viaggio sino a Kinnaroden, invi spingermi sino al promontorio di Knivskjelloden, per “passare una notte sotto al sole del nord” e più avanti anche in Siberia, chissà?

I mezzi che utilizzerò per “l’impresa” saranno il mio fedele Van e naturalmente i miei scarponi.

Quest’anno a causa di impegni di vario genere ho fatto un tentativo a fine luglio, ma per diversi motivi (lavorativi-tecnici) senza neanche raggiungere la Norvegia, ho dovuto invertire la rotta, quindi ora prevedo di partire a fine maggio/primi di giugno 2020; appena possibile pubblicherò il programma e gli aggiornamenti sul progetto.

Intanto vi invito a vedere una interessante webcam di Nordkapp a 365 gradi:http://nordkapp.kystnor.no/

A presto

Marco


Annunci